Francia, ha sepolto 8 neonati in giardino: madre killer accusata di omicidi volontari

Pubblicato il 29 luglio 2010 12:27 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2010 12:33

La madre degli otto neonati trovati morti a Villers-au-Tertre, nel nord della Francia, è stata incriminata per ”omicidi volontari”. Lo riferisce la procura. Il padre è invece finito sotto inchiesta per non aver denunciato i crimini e per occultamento dei cadaveri.

I cadaveri degli 8 neonati sono stati trovati in un edificio e in un giardino del villaggio di Villers-au-Tertre. La madre avrebbe già confessato di averne soffocati una dozzina dal 1988 per nasconderli al marito, almeno secondo la Radio Rtl.

Secondo la testimonianza dei vicini della coppia di 45enni, già da ieri in custodia della polizia, gli agenti sono andati a fare ricerche anche in un’altra abitazione, a un chilometro di distanza dalla prima.