Francia, il giornalista omosessuale Francois Baudot si è tolto la vita: era amico di Carla Bruni

Pubblicato il 10 Maggio 2010 11:52 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2010 23:24

Una foto fatta da Francois Baudot

Francois Baudot, uno dei migliori amici di Carla Bruni e padrino di suo figlio Aurelien si è tolto la vita.

Baudot aveva più di 60 anni e faceva il giornalista occupandosi di moda: l’anno scorso era stato nominato a capo dell’Ispettorato generale degli Affari culturali. La sua candidatura era stata sostenuta dalla première dame suscitando molte polemiche.

L’ex giornalista aveva lavorato per Elle e realizzato saggi su Coco Chanel, Elsa Schiaparelli, Yohji Yamamoto e Paul Poiret. Da poco pubblicato un romanzo semi-autobiografico ringraziando Carla Bruni Sarkozy per il suo sostegno.

Nel romanzo, Baudot aveva racontato, come aveva già fatto il Ministro della Cultura Frédéric Mitterand, la sua giovinezza dissoluta, le sue esperienze omosessuali e le sue notti selvagge a Parigi in cui non aveva esitato anche a vestirsi come una drag queen.

Secondo l’entourage della first lady, la Bruni è rimasta molto scioccata  dalla morte del suo amico.