Francia, 2 morti accoltellati a Romans sur Isere: preso richiedente asilo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Aprile 2020 12:35 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2020 13:38
Francia, 2 morti accoltellati a Romans sur Isere: preso richiedente asilo sudanese

Francia, 2 morti accoltellati a Romans sur Isere: preso richiedente asilo (Foto Ansa)

ROMA – Attacco con il coltello a Romans-sur-Isère nel sud-est della Francia: due persone sono morte, secondo fonti concordanti.

L’accoltellatore è un sudanese richiedente asilo. Secondo quanto si apprende da fonti giornalistiche locali, l’uomo ha aggredito diverse persone, uccidendone due, poi è stato arrestato.

Sono ancora contraddittorie le informazioni che arrivano da Romans-sur-Isere. Ci sarebbero, secondo fonti giornalistiche sul posto, 2 morti e 7 persone ferite. Stando alla tv Bfm, invece, i feriti sarebbero 5, di cui uno in gravi condizioni.

Il killer non ha documenti di identità con sé, hanno reso noto gli inquirenti. L’uomo ha dichiarato di avere 33 anni e di essere sudanese.

Secondo la sindaca di Romans, Marie-Helene Thoraval – intervistata al telefono da Bfm Tv – l’accoltellatore ha assalito diversi passanti che erano in una strada del centro ed è poi entrato in una boulangerie a comprare il pane. I clienti erano in fila, distanziati, come da prescrizioni durante il confinamento per l’epidemia di Coronavirus.
Stando agli inquirenti, l’uomo non risulta schedato o pregiudicato. (Fonte Ansa).