Francia/ Uccide e fa a pezzi la fidanzata perché malata di Aids

Pubblicato il 17 agosto 2009 21:22 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2009 21:22

La fidanzata gli confessa di essere malata di Aids e lui la uccide e la fa a pezzi. È accaduto a Saint-Etienne.

L’assassino stava festeggiando il suo compleanno con la fidanzata, una tossicodipendente di 36 anni. L’uomo sarebbe diventato violento nel momento in cui la compagna gli ha confessato di essere malata di Aids. A quel punto ha cominciato a picchiarla e poi l’ha strangolata.

Quindi ha tagliato il corpo con una sega metallica e ha nascosto i pezzi in diversi sacchetti dell’immondizia, prima di andarli a gettare nei cassonetti del suo quartiere. L’assassino, un giovane di 25 anni, è stato arrestato dopo aver confessato l’omicidio ad alcuni amici.