Francia: mostra video anti-aborto agli studenti, sospeso insegnante

Pubblicato il 24 Novembre 2010 19:22 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2010 20:51

Sospeso dal ruolo di insegnante scolastico per aver mostrato ai suoi studenti un filmato molto violento contro l’aborto: è accaduto in Francia, nel liceo di Manosque, nella regione Alpes-de-Haute-Provence, dove l’iniziativa è stata duramente condannata dal governo. ”Ho chiesto al rettore dell’accademia Aix-Marseille di sospendere” il professore e una ”procedura disciplinare sarà avviata contro di lui”, ha riferito il ministro dell’ Istruzione, Luc Chatel, intervenendo alla radio Rtl.

Secondo il quotidiano La Provence, il video che mostra feti bruciati e amputati, è stato proiettato in due classi di liceali, ai quali era stato anche distribuito un volantino di condanna contro la legge Veil del 1975, che legalizza l’aborto in Francia. ”Ciò che è successo è inaccettabile, i professori devono attenersi ai principi di neutralità e di rispetto della persona”, ha concluso il ministro.