Gabbiani killer in Cornovaglia, uccidono cani e tartarughe: “Possono attaccare bambini”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 luglio 2015 9:27 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2015 9:28
Gabbiani killer in Cornovaglia, uccidono cani e tartarughe: "Possono attaccare bambini"

Gabbiani

LONDRA – Simon Prentis, in seguito all’aggressione da parte di gabbiani ai danni di animali domestici e persone, culminata con l’uccisione di un cane e una tartaruga in Cornovaglia, ha ipotizzato che ben presto gli uccelli violenti potrebbero scagliarsi sui bambini.

“Per un gabbiano, qual è la differenza tra un cane che gioca sul prato e un bambino che gioca sul prato?”, ha detto Prentis. L’uomo è talmente preoccupato da aver lanciato una petizione per finanziare studi sugli uccelli marini.

Quella dei gabbiani killer è una questione che preoccupa anche il premier David Cameron, che ha assicurato di voler affrontare la questione, anche se con non poche difficoltà: i gabbiani, in Cornovaglia, sono considerati una specie protetta.