Gabriel Magee, dipendente Jp Morgan, sucida: si è buttato dal 50mo piano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 gennaio 2014 20:41 | Ultimo aggiornamento: 28 gennaio 2014 20:41
Gabriel Magee, dipendente Jp Morgan, sucida: si è buttato dal 50mo piano

Gabriel Magee, dipendente Jp Morgan, sucida: si è buttato dal 50mo piano

LONDRA – Un volo di cinquanta  piani, al centro di Londra. Si è ucciso così Gabriel Magee, dipendente della Jp Morgan. Per farla finita ha scelto il palazzo della società dove lavorava, sulla Bank Street.

Magee, 39 anni, non era un trader: era invece vice presidente della divisione CIB Technology, e  lavorava per la Jp Morgan  dal 2004. Il 28 mattina, alle 8, ha deciso di farla finita: il suo corpo ha finito la corsa contro una terrazza del nono piano. Inutile, ovviamente, ogni tentativo di soccorso.

Sotto choc i colleghi del dipendente. Il portavoce della società ha espresso “profondo rammarico per aver perso un membro della famiglia JP Morgan” e “condoglianze a parenti e amici”.