Gay, Elton John: “Putin m’ha chiamato”. Ma ero uno scherzo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Settembre 2015 10:34 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2015 13:36
Gay, Elton John: "Putin m'ha chiamato". Mosca nega. Scherzo?

Elton John

MOSCA – Elton John e i diritti dei gay: “Vladimir Putin mi ha chiamato”. Ma non era vero. Si è poi scoperto infatti che si trattava di uno schermo messo in scena da due comici della tv russa.

Tutto era nato all’indomani della dichiarazione fatta dal cantante inglese su una telefonata da parte del presidente russo che lo invitava a discutere insieme della situazione delle persone omosessuali nel suo Paese. Il portavoce del Cremlino aveva però negato che quella chiamata sia mai avvenuta. Putin, aveva fatto sapere Dmitri Peskov, non ha parlato al telefono con Elton John e non ha ricevuto da lui “alcuna proposta di incontro”, ma è pronto a discutere dei diritti degli omosessuali con l’artista se lui lo chiederà.

Il Cremlino aveva da subito messo in dubbio l’autenticità del messaggio che Elton John avrebbe postato su Instagram, annunciando la telefonata di Putin: “Grazie, presidente Vladimir Putin, per avermi cercato e parlato al telefono oggi – recita il post. – Non vedo l’ora di incontrarla faccia a faccia per discutere dell’uguaglianza Lgbt in Russia”. Frasi “in un inglese piuttosto scorretto”, aveva sostenuto Peskov, secondo cui “sir Elton John” non si sarebbe potuto esprimere in questo modo.

Proprio nei giorni scorsi la popstar britannica, sposata con David Furnish e con due figli grazie alla fecondazione in vitro, è stata in Ucraina la scorsa settimana e ha lanciato un appello agli imprenditori locali perché non discriminino gli omosessuali nei posti di lavoro. Oltre a Putin, nel mirino della popstar britannica è finito un mese fa anche il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, definito su Instagram “bigotto” ed “estremamente sciocco” per aver bandito dalle scuole i libri in cui si parla di famiglie con genitori dello stesso sesso.

Corriere Tv ha postato il video della chiamata con la traduzione.