GB: bimba rapinata scrive al ladro e lui si commuove

Pubblicato il 10 Dicembre 2009 20:20 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2009 20:20

Un ladro si è commosso a leggere una lettera di una bimba di 10 anni, vittima di un furto nella sua casa di Shipley, nel West Yorkshire inglese, che gli ha chiesto perchè lo avesse fatto. Lo ha raccontato la polizia locale, spiegando che la lettera è stata letta al ladro, arrestato, dalla mamma della bimba nel quadro di un programma di riabilitazione.

«Come ti è venuta la stupida idea di rapinarci?», chiede la bambina Amy Winteridge, confessando che il furto «mi ha spaventato a morte». La polizia del West Yorkshire ha trasformato la missiva in una lettera di Natale che ha fatto pervenire a tutti i sospetti ladri della regione per farli riflettere sui loro reati.

«Ora non mi piace più andare oltre il terzo semaforo della mia strada – scrive ancora nella letterina Amy – È perchè ho molta paura e corro veloce per tornare a casa mia. Sono così triste per quello che mi hai fatto».

Il commissario, Alison Rose, ha commentato lo strano accaduto dicendo che «la lettera è molto emotiva e può far breccia anche nei cuori più duri. Spero che i criminali che ricevono copia di questo messaggio lo leggano e pensino alle sue parole».