Gb, capitano della marina militare licenziato: ha usato l’auto di servizio nei weekend

di Caterina Galloni
Pubblicato il 21 maggio 2019 6:11 | Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2019 20:51
Gb, capitano della marina militare licenziato: ha usato l'auto di servizio nei weekend

Gb, capitano della marina militare licenziato: ha usato l’auto di servizio nei weekend

LONDRA – Nick Cooke-Priest, capitano della portaerei Queen Elizabeth, “Big Lizzie”, la più grande del Regno Unito, è stato licenziato dalla Royal Navy per aver “utilizzato nei fine settimana l’auto di servizio”, decisione peraltro molto criticata da ex comandanti militari che parlano di eccesso di zelo. 

La Royal Navy ha confermato il licenziamento di Cooke-Priest, 50 anni, per aver usato la Ford Galaxy “come se fosse di sua proprietà”, violando le prassi imposte dal governo e costando al capitano la perdita del comando della nuova e più imponente portaerei del mondo.

Secondo un comandante in pensione di una portaerei della Royal Navy, la decisione di licenziare il Commodoro rispetto a un piccolo errore è stata eccessiva e all’insegna del politicamente corretto. Cooke-Priest, al comando della HMS Queen Elizabeth dallo scorso ottobre, secondo alcune fonti non sarebbe stato messo al corrente dei limiti di utilizzo della Ford Galaxy.

5 x 1000

Il Daily Mail scrive che sono in corso dei procedimenti per determinare se riceverà una sanzione formale. Probabile che si tratti di una punizione minore, ma tenendo conto dell’età e del grado del capitano Cooke-Priest, potrebbe segnare la fine della carriera in Marina. (Fonte: Daily Mail)