Gb: iPod confiscati ai baby teppisti

Pubblicato il 7 Febbraio 2011 17:08 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2011 17:18

LONDRA – IPod e stereo confiscati per punizione dalla polizia: è questa la nuova misura che il governo di Londra vuole introdurre per combattere la delinquenza tra i giovani. Questo mentre si appresta ad abolire le controverse ordinanze contro i comportamenti antisociali, introdotte dal governo precedente, e a sostituirle con misure che consentiranno alla polizia di vietare ai baby teppisti di trovarsi in gruppo in determinate aree. A chi disobbedirà verranno confiscati i lettori Mp3 e altri gadget considerati degli ”status symbol”. ”Vogliamo punizioni significative e utili”, ha detto al Daily Telegraph una fonte del governo.

Il nuovo sistema obbligherà inoltre la polizia a prendere più seriamente le denunce per comportamenti antisociali, indagando su ogni incidente. Ai colpevoli potrà essere chiesto di rimediare immediatamente ai danni da loro causati – cancellando graffiti o riparando finestre rotte per esempio – senza dover passare per i tribunali. Nuove ”ingiunzioni civili” ottenibili ”nell’arco di ore anziché di mesi” permetteranno infine di fermare chi fa chiasso o di chiudere proprietà dove si sono verificati ripetuti disordini.

[gmap]