Gb, i genitori di Maddie: “Siamo ottimisti, è ancora viva”

Pubblicato il 2 Maggio 2012 17:48 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2012 18:02

LONDRA – Kate e Gerry McCann, i genitori della piccola Maddie, si dicono "ottimisti", per la prima volta in molti anni, e rinnovano le speranze di poter ritrovare la figlia cinque anni dopo la sua scomparsa, avvenuta in un resort in Algarve. Domani sarà il quinto anniversario di quella notte.

I McCann hanno rilasciato una serie di interviste per rinverdire nell'opinione pubblica il ricordo della vicenda e, allo stesso tempo, hanno affidato ai media un'immagine di Maddie ritoccata al computer – oggi, se viva, la bimba è vicina a compiere nove anni. "Siamo realisti", ha detto Kate.

"Non sappiamo cosa è accaduto ma sappiamo che ci sono buone possibilità che sia ancora viva: non ci sono prove che attestino il contrario. E anno dopo anno vengono ritrovati bambini scomparsi, bambini che sono stati rapiti".

L'ottimismo dei McCann viene dall'indagine di Scotland Yard. La polizia britannica, su richiesta del primo ministro, ha infatti riaperto il caso e sta conducendo una revisione del lavoro fatto sino ad oggi dai colleghi portoghesi e delle informazioni raccolte dai detective privati assoldati dai McCann.

Un altro team di investigatori portoghesi, riunti a Porto, sta effettuando poi una seconda revisione. "Che Scotland Yard abbia detto di aver individuato 195 possibili 'piste' è per noi fonte di grande speranza", ha detto Gerry.