Gb. Il parlamento di Westminster cade a pezzi ed è infestato dai topi

Pubblicato il 9 settembre 2012 14:11 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2012 14:11

Il parlamento di Westminster

LONDRA, GRAN BRETAGNA – Topi che scorrazzano liberamente nei corridoi. Bagni che perdono. Ascensori che salgono e scendono di testa propria. Westminster cade a pezzi e la storica sede del parlamento britannico potrebbe chiudere per cinque anni per lavori.

Sarebbe la prima volta dalla seconda guerra mondiale che il celebre edificio sul Tamigi viene evacuato, riporta il Sunday Times. Un progetto attentamente allo studio prevede di traslocare l’aula dei Comuni in un’aula ‘clonata’ sotto il Big Ben mentre la rete idraulica e l’impianto elettrico vengono rinnovati, un processo che imporra’ anche di ripulire le antiche stanze del Palazzo del parlamento dall’amianto.

E non e’ affatto l’opzione piu’ radicale: altre proposte allo studio ipotizzano l’abbandono totale di Westminster, la vendita dell’edificio e la costruzione di un parlamento nuovo di zecca. Oppure, al limite, non farne di niente e continuare con l’attuale politica di riparazioni tampone.