Gb. La formula matematica per l’hamburger perfetto

Pubblicato il 11 agosto 2015 19:01 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2015 19:01
L' hamburger perfetto

L’ hamburger perfetto

GB, LONDRA – Due fette di pomodoro dello spessore di un centimetro e del peso di 12 grammi ciascuna, 12 grammi di lattuga iceberg, una fetta di formaggio di 23 grammi o in alternativa cipolle fritte, e una porzione da 5,5 grammi di ketchup o altre salse, a cui si accompagnano la carne e il panino.

Ecco la formula matematica dell’hamburger perfetto realizzata da Stu Farrimond, esperto di alimentazione, in una campagna per la catena di supermercati inglesi Morrisons. Dall’esperto anche una serie di consigli di cottura per creare il panino ideale.

L’hamburger deve cuocere per nove minuti e mezzo (quattro minuti e mezzo da un lato, quattro dall’altro), con la griglia alla temperatura ideale di 150-180 gradi e va rigirato solo una volta, per non perdere morbidezza e succhi della carne.

La carne deve essere pressata fino a ottenere uno spessore di un centimetro e mezzo al massimo due, e i condimenti che si utilizzano devono rappresentare approssimativamente il 60% del risultato finale.