Gb, maltempo. Forti disagi, 13 mila case ancora al buio, previste precipitazioni

Pubblicato il 27 Dicembre 2013 15:21 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2013 15:21

badGB, LONDRA – Resta stretto nella morsa del freddo il Regno Unito dove non cessa l’allarme per forti venti e piogge che rischiano di provocare altri disagi dopo il caos trasporti che ha caratterizzato il Natale. Sono ancora 13.000 le abitazioni che restano al buio in tutto il Paese, e ciò nonostante l’erogazione dell’elettricità sia stata ripristinata durante la notte in altre 25.000 abitazioni. Mentre in Inghilterra, Galles e Scozia sono oltre 50 le allerte diramate per inondazioni con altre massicce precipitazioni previste e forti venti che potrebbero raggiungere la velocità di 80 miglia orarie.

E’ stata intanto annunciata un’inchiesta per fare chiarezza su quanto accaduto presso l’aeroporto londinese di Gatwick dove migliaia di persone sono rimaste bloccate tra il 24 e il 25 dicembre, con decine di voli cancellati, a causa di un black-out che ha interessato uno dei terminal più trafficati dello scalo e la cui natura non è ancora nota. Per due giorni i passeggeri in partenza per il Natale si sono trovati in una situazione di completo caos, descritta da alcuni come “da terzo mondo”.