Sgarbo reale, Sarah Ferguson non è stata invitata alle nozze di William e Kate

Pubblicato il 19 Febbraio 2011 21:32 | Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2011 21:32

LONDRA –  Sgarbo reale: Sarah Ferguson non è stata invitata alle nozze del principe William con Kate Middleton il 29 aprile a Londra. La Duchessa di York non è stata inclusa nei 1.900 cartoncini inviati via Royal Mail, hanno fatto sapere al Daily Mail fonti di Buckingham Palace, e un portavoce di ‘Fergie’ ha confermato.

La moglie divorziata del Principe Andrea ”non assistera’ al matrimonio. Non aveva mai pensato che sarebbe stata invitata. In quei giorni sara’ all’estero”, ha detto il portavoce della 51enne Duchessa. Saranno invece al matrimonio le figlie di ‘Fergie’ e Andrea, le principesse Beatrice e Eugenie: ”Il fatto è che, anche in caso di invito, sarebbe stata riluttante ad andare al matrimonio da sola: Beatrice e Eugenie si siederanno con i Reali nelle prime panche dell’Abbazia di Westminster, mentre alla loro mamma, che ha divorziato dal Principe Andrea 15 anni fa, sarebbe toccato di stare in fondo alla chiesa”, ha detto al Mail un amico della Duchessa.

Gli inviti sono partiti questa settimana: sei funzionari dell’ufficio del Lord Ciambellano li hanno indirizzati a familiari, dignitari, filantropi, amici della coppia e anche gente comune, soldati feriti, giovani che lavorano nelle fondazioni di beneficienza di William e perfino qualche ex tossicodipendente e alcolisti. Non però Sarah, a dispetto della sua nota predilezione per la bottiglia.

La Ferguson ha creato troppi imbarazzi alla famiglia reale, tra gaffe, infedeltà e quando, l’anno scorso, ha cercato di vendere per 500 mila sterline l’accesso di un giornalista del tabloid News of the World all’ex marito facendo inorridire la Regina. ”Chiesi tangenti, ma ero ubriaca”, ha ammesso la stessa Duchessa nel salotto televisivo della conduttrice americana Oprah Winfrey che, per aiutarla a ‘ravvedersi’, l’anno scorso le ha offerto di partecipare ad un ‘reality’ in cui viene sottoposta ad analisi davanti alle telecamere del suo canale Own.

Lo sgarbo arriva al termine di un anno disastroso in cui ‘Fergie la rossa’ ha dovuto far fronte a cinque milioni di sterline di debiti e ha passato Natale in solitudine nella casa di Andrea a Windsor dopo che i piani per le vacanze invernali con le figlie erano falliti. Ma pur proclamando di esser cronicamente sull’orlo della bancarotta, ‘Fergie’ non smette di spendere e spandere nei luoghi ‘culto’ del jet set: dall’isola caribica di St. Barth in gennaio a, due giorni dopo, le esclusivissime piste di Verbier in Svizzera per qualche giorno sugli sci.