Gb. Scotland Yard mobilitata con Marines e Sas per proteggere parata regina

Pubblicato il 3 Giugno 2012 18:55 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2012 16:31

La regina Elisabetta II d'Inghilterra

LONDRA, GRAN BRETAGNA – Una delle piu’ vaste operazioni di sicurezza e’ stata messa in piedi da Scotland Yard per proteggere la Royal Family durante la grande parata di mille navi domenica sul Tamigi.

Oltre seimila agenti sono stati mobilitati, con l’aggiunta di unita’ di marines e delle Sas appostate sulle rive del grande fiume. Al cuore della parata e’ la splendida chiatta con a bordo la Regina, il principe Filippo, il principe Carlo, la moglie Camilla, William e la moglie Kate e il principe Harry.

L’operazione e’ ancora piu’ imponente di quella messa in piedi l’anno scorso per il Royal Wedding. Tra le minacce affrontate nei piani messi a punto nei mesi scorsi, oltre a quella di estremisti ispirati da al Qaeda e repubblicani dissidenti dell’Ira, anche gli anarchici e ‘cani sciolti’ come il ‘guerriero pacifico’ australiano che all’inizio di aprile si butto’ nel Tamigi per disturbare la classica regata tra Oxford e Cambridge. (ANSA).