Gb, principe Filippo in ospedale: oggi 10 giugno compie 92 anni

Pubblicato il 10 Giugno 2013 6:30 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2013 21:23
La Regina Elisabetta II e il Principe Filippo (LaPresse)

La Regina Elisabetta II e il Principe Filippo (LaPresse)

LONDRA  – Il principe Filippo, da 66 anni consorte della regina Elisabetta II, compie 92 anni, ma non potrà festeggiare la ricorrenza con il resto della famiglia reale perché costretto a rimanere in ospedale dove è stato ricoverato lo scorso giovedì per essere sottoposto il giorno successivo ad un intervento ”esplorativo” all’addome.

E’ uno dei pochissimi dettagli diffusi da Buckingham Palace sulle condizioni di salute del duca di Edimburgo che anche lo scorso anno aveva dovuto passare cinque giorni in ospedale per una infezione alle vie urinarie. Il principe consorte non potè così presenziare ad alcuni degli eventi previsti per le celebrazioni del giubileo della regina. Il Palazzo si è limitato a comunicare che l’intervento di venerdì 7 giugno si è svolto in maniera ”soddisfacente” e a confermare che il periodo di ricovero previsto per il principe Filippo è di circa due settimane.

Il tempo necessario, con tutta probabilità, per garantire una piena ripresa dall’operazione che dovrebbe essere stata effettuata sotto anestesia totale. Si sa inoltre che l’ingresso in ospedale – la London Clinic, struttura sanitaria privata nel centro di Londra – non è stato un ricovero d’urgenza, bensì programmato e deciso dai medici sulla base di accertamenti cui il paziente reale era stato sottoposto durante la settimana.

Poco prima di essere trasportato a bordo di un’auto alla London Clinic, il principe Filippo aveva infatti preso parte insieme con la regina al tradizionale ‘Garden Party’ estivo a Buckingham Palace. Da sola invece la sovrana, che ha compiuto 87 anni ad aprile, ha inaugurato venerdì mattina la nuova sede della Bbc, una cerimonia vera e propria, prevista da almeno sei mesi, e cui avrebbe dovuto essere presente anche il duca di Edimburgo. Il fine settimana poi, a quanto si apprende, la regina lo ha passato privatamente al castello di Windsor come d’abitudine.