Cronaca Europa

Gran Bretagna, torturano l’amica per gelosia: condannate due ragazze

Gerogia Fenne e Lucy Viner-Mood

Hanno torturato una ragazza di 19 anni la cui colpa era solo di essere stata con l’ex fidanzato di una di loro, procurandole bruciature sul volto e sulle mani con un accendino rovente e picchiandola ripetutamente. Due giovani britanniche sono state condannate a 5 e 3 anni di carcere per le torture inflitte alla loro ex amica. Le ‘torturatrici’, Lucy Viner-Mood di 22 anni e la sua complice Lois Gibson di 18, hanno inflitto una notte di ‘punizioni’ a Georgia Fenn, che era stata con l’ex di Viner-Mood.

In un’aggressione, avvenuta lo scorso marzo, le due giovani di Tunbrigde Wells, in Kent, hanno portato la loro ex amica in un appartamento nel quale l’hanno tenuta prigioniera per 18 ore, durante le quali le hanno tagliato i capelli, picchiata fino a renderla incosciente e bruciata con un accendino.

Fenn ha tentato più volte di scappare ma è stata riportata nell’appartamento da cui è stata liberata solo la mattina dopo quando è stata lasciata andare senza scarpe solo con una sottoveste e sanguinante. Le due ragazze furono arrestate il giorno dopo l’aggressione.

To Top