Gb. Scotland Yard mobilita 600 agenti per indagare su strage resort di Sousse

Pubblicato il 30 Giugno 2015 9:23 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2015 9:23
Scotland Yard

Scotland Yard

GB, LONDRA – Sono circa 600 gli uomini mobilitati da Scotland Yard per seguire il caso della strage al resort di Sousse, nella quale il Regno Unito è il Paese che conta la maggior parte delle vittime.

Il compito degli investigatori, di cui almeno sedici dislocati da venerdì scorso in Tunisia, è quello di raccogliere tutte le testimonianze possibili di sopravvissuti e turisti che si trovavano sul luogo della tragedia al momento dei fatti per poi confrontarle con le risultanze ufficiali delle autorità tunisine.

Si tratta della più grande indagine britannica sul terrorismo dai tempi degli attentati di Londra nel 2005.

5 x 1000