Gb, studio. Durante i Mondiali aumenta violenza domestica, allarme polizia

Pubblicato il 10 giugno 2014 10:41 | Ultimo aggiornamento: 10 giugno 2014 10:41

domesticGB, LONDRA – La polizia inglese si prepara ad arginare una ondata di violenza domestica nel corso dei Mondiali di calcio. E’ emerso infatti da uno studio, condotto dal criminologo Stuart Kirby, che in alcune zone violenze e abusi condotte quasi sempre da uomini sulle proprie donne tendono ad aumentare, dopo una partita dell’Inghilterra, del 38% in caso di sconfitta e del 26% in caso di vittoria della nazionale.

Lo studio è stato realizzato analizzando i rapporti delle forze dell’ordine negli ultimi tre mondiali del 2002, 2006 e 2010. Come sottolinea il Guardian, le violenze sono aumentate negli anni e potrebbe essere particolarmente a rischio il match dell’Inghilterra contro l’Italia, molto sentito dagli inglesi.

La polizia si sta quindi preparando: invierà i propri agenti ad avvertire chi ha già riportato denunce per violenze domestiche, ricordando loro di mantenere la calma. Nel corso delle partite saranno aumentate le pattuglie per intervenire nel caso in cui si verifichi un incidente.