Gb. Telegraph, Cameron ha già iniziato negoziati su Ue

Pubblicato il 11 Maggio 2015 12:44 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2015 12:44
David Cameron

David Cameron

GB, LONDRA – La partita tra Gran Bretagna ed Europa è già iniziata. Secondo il Daily Telegraph, il premier David Cameron ha già fatto telefonate ad altri leader europei per cercare alleati nel suo tentativo di riportare a Londra una serie di poteri ‘ceduti’ a Bruxelles.

Allo stesso tempo, il referendum ‘dentro o fuori’ dall’Ue potrebbe essere anticipato all’anno prossimo e non tenersi quindi, come era nei piani di Cameron, nel 2017.

Intanto però le pressioni da Bruxelles sulla Gran Bretagna aumentano. Secondo il Guardian, la Commissione europea vuole introdurre delle quote di immigrati da assegnare a ciascuno dei 28 Paesi membri per contrastare l’emergenza migranti nel Mediterraneo.

A questa iniziativa, sostenuta dalla Germania, si opporrà invece fermamente il nuovo governo tory che Cameron sta ultimando proprio in queste ore. Sono previste anche nomine di deputati euroscettici in qualche ministero per accontentare l’ala più a destra del partito ed evitarne eventuali rivolte che potrebbero avere serie ripercussioni sulla maggioranza assoluta ma con un margine limitato dei conservatori alla Camera dei Comuni.