Gb. Tragedia ad un party di studenti, inala gas esilarante e muore

Pubblicato il 26 luglio 2015 12:40 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2015 12:40
Una bombola di gas esilarante

Una bombola di gas esilarante

GB, LONDRA – E’ finito nella notte tra sabato e domenica in una tragedia un party fra studenti a Bexley, un sobborgo di Londra. Un diciottenne e’ morto dopo aver inalato il contenuto di una capsula di gas esilarante, a base di nitrato d’azoto, la cui vendita in Gran Bretagna e’ legale. Lo riferisce la Bbc.

Il ragazzo e’ crollato al suolo esanime ed stato portato subito in ospedale, ma non c’e’ stato nulla da fare. Secondo i primi accertamenti della polizia, aveva alternato durante la festa il consumo di alcolici con l’assunzione del gas, ‘cocktail’ che potrebbe essergli stato fatale.

Il nitrato d’azoto e’ liberamente in commercio nel Regno Unito: viene usato per gonfiare i palloncini, ma se respirato da’ un effetto rilassante ed euforico, inducendo a inebetirsi.