Cronaca Europa

Londra, treno della metro viaggia per 6 km senza conducente

Un treno ha viaggiato oggi per oltre 6 chilometri su una linea della metropolitana di Londra senza un conducente, un incidente che per la stampa britannica ricorda il film Runaway Train (ambientato però in Alaska). London Underground (Lu), l’azienda che gestisce la ‘tube’ ha aperto un’inchiesta per capire come il treno (un convoglio usato per trasportare materiale per lavori) abbia potuto procedere così a lungo sulla Northern Line senza un guidatore, e se ci siano responsabilità.

I sindacati dicono che solo per caso è stata evitata una tragedia (il convoglio ne avrebbe sfiorato un altro in prossimità della stazione di Archway), provocata a loro dire dai tagli al bilancio che si riflettono sulla sicurezza del servizio. Il ‘treno in fuga’ ha passato quattro stazioni muovendosi per 13 minuti, fino a quando si è fermato a quella di Warren Street, poco prima delle sette.

Il convoglio era stato attaccato a un treno passeggeri fuori servizio poco prima di Archway per essere spostato, ma ad un certo punto si è staccato. Il personale della Lu, avvedutosi dell’incidente, ha subito dirottato i convogli con i passeggeri su un altro ramo della Northern Line, facendo passare il treno senza conducente su quella parte di linea che era stata sgomberata dal traffico. London Underground ha sospeso l’uso di questi treni per i lavori – gestiti da un appaltatore – fino alla conclusione dell’inchiesta.

To Top