Gb, William e Kate sono fidanzati ufficialmente: le nozze nel 2011 a Londra

Pubblicato il 16 Novembre 2010 12:16 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2010 12:58
Il principe William e Kate sposi in estate

Il principe William e Kate Middleton

E’ ufficiale: William e Kate si sono fidanzati ufficialmente, lo ha annunciato l’ufficio del principe Carlo. La notizia precede l’annuncio della data delle nozze che, secondo il comunicato  ufficiale, avverranno il prossimo anno a Londra.

Kate Middleton è una ‘commoner’: non ha sangue reale nelle vene. Da otto anni, da quando aveva 20 anni ed erano assieme all’università, è la ‘ragazza’ di William, primogenito di Carlo e Diana. Da qualche mese la giovane coppia convive in un cottage sull’isola di Anglesey dove lui si sta addestrando a diventare pilota di elicotteri della Raf.

Il principe William e Kate Middleton si sposeranno nell’anno che avrebbe segnato il 30esimo anniversario del matrimonio dei genitori di lui. Carlo e Diana si sposarono il 29 luglio 1981 nella cattedrale di St. Paul. Le loro nozze teletrasmesse furono seguite da milioni di persone in tutto il mondo.

Secondo la Bbc, William avrebbe chiesto a Kate di sposarlo ad ottobre durante un soggiorno in Kenya. Il secondo in linea di successione al trono avrebbe poi chiesto il consenso della regina Elisabetta e della sua famiglia, per poi recarsi dal padre di Kate per chiedere la mano della figlia. Il principe si sposerà a Londra, non è ancora chiaro se all’abbazia di Westminster dove si tennero le nozze della regina sua nonna e del principe Filippo, oppure alla cattedrale di St Paul, dove trent’anni prima si sposarono il padre Carlo e la madre Diana. Secondo indiscrezioni, William avrebbe scelto Westminster.

Dopo il matrimonio la coppia vivrà nel Galles del nord dove William continuerà a servire nella Raf. Michael Middleton, il padre di Kate, ha 60 anni e ha lanciato nel 1992 con la moglie Carolle, una ex hostess, un servizio di vendita per corrispondenza di gadget per le festicciole dei bambini chiamato ‘Party Pieces’ che li avrebbe fatti diventare milionari.