GB, manager fa causa ai costruttori: “Cucina stile Ikea”. Rimborsato con 5 mln

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 gennaio 2014 20:54 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2014 20:55
Una cucina dal catalogo Ikea

Una cucina dal catalogo Ikea

LONDRA – Un banchiere della City odiava così tanto la sua nuova cucina, da lui definita in ”stile Ikea‘, che i costruttori gli avevano piazzato nel suo appartamento di lusso, che li ha portati in tribunale, vincendo un risarcimento da 4 milioni di sterline (5 milioni di euro). Si tratta del britannico Geoffrey Logue, che aveva acquistato un esclusivo ‘pied-à-terre’ da 12 milioni di sterline (14 milioni di euro) al One Hyde Park, l’indirizzo più costoso di Londra.

”Non voglio i mobili vernice crema nella mia cucina, per nessun motivo, sembrano dell’Ikea”, aveva tuonato il banchiere. Non era riuscito a trovare un accordo coi costruttori della Candy Brothers, fra i più importanti del Regno Unito, anche perchè altre parti dell’appartamento proprio non gli piacevano. E’ quindi iniziata una battaglia legale di quattro anni che si è conclusa solo ora con un accordo in cui Logue potrà finalmente avere la sua cucina dei sogni.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other