Germania, bimbo di 8 anni ruba di nuovo auto ai genitori: stavolta tampona un tir

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Agosto 2019 17:07 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2019 17:07
Bimbo auto Germania

Il bimbo di Soest che ha rubato per la seconda volta l’auto dei genitori (Foto da Facebook)

ROMA – Ha rubato per la seconda volta in pochi giorni le chiavi dell’auto dei suoi genitori e a soli 8 anni si è messo alla guida. Una bravata scoperta dalla polizia di Soest, che aveva trovato il piccolo una piazzola dell’autostrada per Dortmund, in Germania, dopo che l’aveva percorsa il 21 agosto a 140 chilometri orari. Il bimbo però l’ha rifatto venerdì 23 agosto e stavolta ha tamponato un tir in sosta.

Secondo la ricostruzione della polizia tedesca, il bambino venerdì ha preso le chiavi dell’auto dei genitori, una Golf, e si è messo alla guida. Proprio mentre parcheggiava, come aveva fatto qualche giorno prima, ha però tamponato un tir in sosta. La polizia ha dichiarato a Bild: “Per fortuna il bambino è rimasto illeso”, ma ha rischiato di farsi male seriamente.

Il 21 agosto dopo essere stato trovato dagli agenti il bimbo aveva parcheggiato l’auto nella piazzola di sosta, senza farsi male e senza speronare altri veicoli. In quell’occasione il piccolo si era giustificato dicendo “volevo solo guidare un po’”. Stavolta dopo essere stato preso in custodia per la bravata ha iniziato a piangere e a insultare i poliziotti. La mamma è stata contattata dalle autorità e ha detto di non essersi accorta della scomparsa del figlio da casa.  

Il bambino ha già guidato automobili su spazi privati e, con regolarità, anche auto a scontro e go-kart. La prima bravata si era conclusa con un semplice ammonimento al bimbo e ai suoi genitori, ma ora la vicenda potrebbe non risolversi così facilmente. Le autorità infatti potrebbero decidere di allertare i servizi sociali e la mamma rischia di essere denunciata. (Fonte ANSA)