Germania, bomba a mano in un supermercato: volevano colpire i bambini

Francesca Cavaliere
Pubblicato il 28 gennaio 2012 7:36 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 22:04
poliziotti tedeschi cercano bomba a mano nel supermercato di wetzlar

I poliziotti tedeschi setacciano il supermercato di Wetzlar

WETZLAR (GERMANIA) – Una pericolosa bomba a mano è stata trovata giovedì nel reparto giocattoli di un supermercato tedesco dell’Assia, messa  in uno scaffale e posizionata ad altezza di bambino.

L’autore del ritrovamento, come riporta il giornale tedesco Stern, è stato un dipendente del negozio che ha dato l’allarme e che, secondo le informazioni della polizia, avrebbe poi messo la granata sul pavimento.

Il supermercato è stato setacciato da cinquanta agenti con cani poliziotto, ma pare che nei locali del negozio non ci fossero altri oggetti esplosivi.

Secondo la dichiarazione degli inquirenti, riportata dal giornale tedesco Stern, ” I bambini avrebbero dovuto pensare che la bomba a mano fosse un giocattolo e perciò non riconoscerne la pericolosità”.

Il ritrovamento della granata ha dato il via ad una grossa operazione di polizia, gli inquirenti la stanno esaminando dettagliatamente, mentre si attendono le valutazioni dei video registrati dalle telecamere di sorveglianza e la Procura indaga per tentato omicidio e violazione della legge sulle armi di guerra. Al momento non sembrano però esserci degli indizi rilevanti.

Il giorno prima del ritrovamento della bomba nel supermercato, esplosivi anti-carro erano stati trovati in un parcheggio dell’ autostrada A 45,  tra i due comuni tedeschi Dillenburg e  Herborn, sempre nella regione tedesca dell’Assia, ma gli inquirenti avrebbero escluso qualsiasi collegamento tra i due episodi.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other