La Germania ride di noi: “Senza media indipendenti si fa la fine dell’Italia”

Pubblicato il 25 Marzo 2011 19:16 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2011 19:16

BERLINO – La Germania deride l’Italia sulla libertà dei media. Una campagna pubblicitaria ideata dall’agenzia Serviceplan e lanciata dalle emittenti pubbliche tedesche ARD e ZDF recita: “Senza media indipendenti si rischia di fare la fine dell’Italia”.

Lo spot, lanciato in occasione delle elezioni negli stati del Baden-Würtenberg e della Renania Palatinato e promosso su diversi quotidiani nazionali, presenta in primo piano una foto di Silvio Berlusconi che ride con sotto lo slogan: “Una democrazia è forte quando ha media liberi”.

“La Germania ha un panorama televisivo tra i più ricchi e variegati al mondo – si legge sul cartellone pubblicitario – Siamo noi tutti che lo rendiamo possibile grazie al canone che paghiamo”. Inoltre come si legge sul sito www.wuv.de, rivista che si occupa di media e pubblicità, una democrazia funziona “non solo quando ci sono elezioni libere, ma anche quando i media non sono sottomessi al potere politico”.