Germania, incendio in un ospedale a Dusseldorf: un morto e 7 in fin di vita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Settembre 2019 14:09 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2019 14:09
Germania, incendio in un ospedale a Dusseldorf: un morto e 7 in fin di vita

I vigili del fuoco tedeschi (foto ANSA)

DUSSELDORF – Una persona è morta e un’altra settantina sono rimaste ferite in un incendio scoppiato ieri sera, 9 settembre, in un ospedale di Dusseldorf, in Germania. Secondo il portavoce dei Vigili del Fuoco, Christopher Schuster, la vittima è un uomo di 77 anni e sette dei feriti sono in pericolo di vita. Sono in corso indagini per verificare le cause dell’incendio che ha colpito il Marienhospital.

Quello che si sa per certo è che il fuoco è partito nella stanza al secondo piano della struttura, dove si trovava in cura il paziente morto, e da lì il fumo provocato dalle violente fiamme si è espanso per almeno altri 5 piani, causando gravi complicazioni ai malati in cura per l’esalazione dei fumi tossici.

Alcune delle vittime sono state immediatamente trasferite nel parcheggio di fronte all’entrata dell’ospedale per ottenere cure di emergenza.

I vigili del fuoco hanno impiegato oltre un’ora per spegnere il rogo, mentre la situazione all’interno dell’ospedale diventava sempre più complicata vista la rottura di una macchina a tubi contenente dell’ossigeno, che ha alimentato ancora di più le fiamme. (fonte ANSA – IL MESSAGGERO)