Germania. Incidente in pista all’aeroporto di Monaco

Francesca Cavaliere
Pubblicato il 4 novembre 2011 2:28 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 22:15

MONACO- Un aereo della Singapore Airlines, proveniente da Manchester e diretto a Singapore, giovedì, durante l’atterraggio all’aeroporto tedesco di Monaco di Baviera dove doveva fare scalo, è uscito fuori pista e si è arrestato sull’erba.

Secondo il rapporto della polizia aeroportuale, delle 158 persone a bordo del Boeing 777, di cui 143 passeggeri e 15 membri dell’equipaggio, nessuno ha riportato ferite e tutti gli occupanti hanno potuto utilizzare le scalette per scendere dall’aereo e raggiungere il terminal dove sono stati accolti e accuditi.

Secondo un portavoce dell’aeroporto, i voli avrebbero subito fino ad un’ora di ritardo, sarebbero stati annullati 30 voli e forse altri ancora sarebbero potuti essere cancellati nelle ore successive.

Gli specialisti dell’ufficio di investigazione sugli incidenti aerei hanno ispezionato il velivolo nel pomeriggio e solo a fine controllo è potuto cominciare l’intervento di recupero dell’aereo: prima è stata rimossa la terra accumulata sulle ruote del velivolo e l’erba è stata ricoperta da stuoie per non farne affondare le gomme nell’erba, poi una squadra speciale dei vigili del fuoco ha trainato l’aereo in un hangar, infine il Boeing 777, che da vuoto pesa 170 tonnellate, è stato svuotato da carburante, bagagli ed altri carichi.

La pista sud, dove l’aereo era atterrato, è stata chiusa al traffico e si prevedeva di riaprirla non prima delle 21 di giovedì.

L’aeroporto internazionale Franz Josef Strauss di Monaco di Baviera, secondo aeroporto in Germania e settimo in Europa per traffico di passeggeri, ogni giorno ha circa 1.100 aerei in pista tra voli e atterraggi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other