Germania, alla Love Parade la festa continua per evitare il panico

Pubblicato il 24 luglio 2010 19:29 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2010 19:39

Dopo i morti nella calca alla Love Parade di Duisburg, in Germania, ”l’Unità di crisi della città di Duisburg ha deciso al momento di non porre fine alla manifestazione per motivi di sicurezza”, ha detto il portavoce del municipio, Frank Kopatschek, nell’annunciare la misura presa.

Lo riferisce l’agenzia tedesca Dpa aggiungendo che le uscite di sicurezza dell’area nel frattempo sono state aperte e ”numerosi visitatori” ne hanno già approfittato per allontanarsi.

Il portavoce ha parlato di 45 feriti mentre la polizia, che ha attivato un numero di emergenza per i parenti delle vittime, resta sulla cifra di 15 nonostante la Bild, sulla base di fonti non ancora indicate, segnali ”15 morti e più di 100 feriti”.