Germania/ E’ morta Pina Bausch, la coreografa tedesca dall’inconfondibile silhouette nera

Pubblicato il 30 giugno 2009 16:11 | Ultimo aggiornamento: 30 giugno 2009 16:11

TO3006096EST_0197La coreografa tedesca Philppine Bausch, ribattezzata Pina, si è spenta oggi all’età di 68 anni. Se ne è andata in poco tempo. Solo cinque giorni fa le era stato diagnosticato un tumore.

Conosciuta per la sua inconfondibile silhouette nera, e considerata come la madre della teatro-danza, la Bausch sin dal 1973 era direttrice artistica del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch con sede a Wuppertal, in Germania, considerato il più importante gruppo del teatro di danza.

Tanti i riconoscimenti che negli anni le sono stati attribuiti. Nel 2003 è stata nominata Cavaliere dell’ordine nazionale della Legion d’onore a Parigi. Tre anni dopo, a Londra, ha ricevuto  il Laurence Olivier Award ed è stata nominata direttrice onoraria dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma.

La coreografa doveva andare in scena al Teatro Nuovo, il 4, 5 e 6 luglio, per una “prima” assoluta italiana: Bamboo Blues, spettacolo che Pina Bausch ha creato nel 2007 in India, in coproduzione con i Goethe-Institut.