Germania, il politico Ruediger Butte ucciso nel suo ufficio a colpi di pistola

Pubblicato il 26 Aprile 2013 12:52 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2013 13:05

Ruediger Butte, il politico ucciso

BERLINO  – E’ entrato nel suo ufficio e gli ha sparato. Quindi si è tolto la vita.  La vittima è un politico tedesco,  il socialdemocratico Ruediger Butte. L’aggressore è un uomo che ha fatto irruzione armato nell’edificio amministrativo del circondario rurale di Hameln-Pyrmont, nella Bassa Sassonia, in Germania, e ha ucciso il presidente della circoscrizione. Ancora da chiarire il movente dell’omicidio

Secondo le prime notizie Butte, 63 anni, che prima di essere eletto era stato per quattro anni direttore dell’ufficio criminale del Land della Bassa Sassonia, è stato ucciso nel suo ufficio.