Germania, pullman Flixbus si ribalta in autostrada: morta donna italiana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 maggio 2019 19:40 | Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2019 19:40
Germania pullman Flixbus

Germania, pullman Flixbus si ribalta in autostrada: morta donna italiana

ROMA – Un’italiana di 63 anni, Cristina Pavanelli, di Baselga del Bondone, in provincia di Trento, è morta in un incidente avvenuto ieri pomeriggio, 19 maggio, in Germania sull’autostrada A9, presso Lipsia. La donna era a bordo di un pullman Flixbus in viaggio da Berlino verso Monaco che è uscito di strada rovesciandosi, si legge nell’edizione online del quotidiano Trentino. Stava tornando in Italia dopo aver assistito nella capitale tedesca alla finale di Champions League di pallavolo. Con lei c’erano il figlio e la figlia, rimasti anch’essi feriti, ma che non risultano non in pericolo di vita. Secondo un portavoce della polizia tedesca, la causa potrebbe essere stata un colpo di sonno dell’autista. Tutti gli oltre 70 passeggeri sono rimasti feriti, sette dei quali in modo grave.

La compagnia FlixBus in una nota esprime vicinanza alla famiglia della vittima e “rivolge i propri pensieri ai passeggeri e all’autista coinvolti e ai loro parenti e amici”. La società – prosegue la nota – è in stretto contatto con tutte le autorità competenti e con l’azienda partner coinvolta. I parenti dei passeggeri coinvolti possono rivolgersi al numero gratuito 0080030013730″. (fonte ANSA)