Salone di Francoforte. Fiat, unica casa straniera visitata dalla Merkel

Francesca Cavaliere
Pubblicato il 16 settembre 2011 17:09 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 22:22

merkel francoforte fiatFRANCOFORTE- La cancelliera tedesca Angela Merkel giovedì, all’inaugurazione della 64° edizione dell’ IAA 2011 ( Il Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte 2011) ha visitato lo stand della Fiat ed è stata accolta dal presidente del gruppo Fiat John Elkann che le ha mostrato la nuova Panda.

Lo stand del produttore italiano è stato l’unico di una casa automobilistica non tedesca visitato dalla cancelliera che si è informata sul tema della mobilità ecologica ed economica.

L’attenzione è caduta soprattutto sulla nuova Fiat Panda, la più venduta in Europa tra le auto di piccola cilindrata e che celebra a Francoforte la sua anteprima mondiale.

La cancelliera si è mostrata particolarmente interessata al motore a due cilindri TwinAir ed alle sue emissioni di CO2 straordinariamente basse.

Il presidente della Fiat  John Elkann avrebbe commentato positivamente la visita di Angela Merkel.

Come riportato dal Sole 24 ore infatti,  Elkann ha detto:  “E’ un atto di riconoscimento all’industria italiana”.

“Siamo molto onorati e orgogliosi di averla ricevuta -ha commentato Elkann- in un momento come quello che stiamo attraversando e nel giorno in cui la Merkel ha inviato un chiaro segnale all’Europa e’ molto importante che sia venuta qua. Questo dimostra la sua coerenza”.