Germania, scontri tra curdi e turchi a Herne: 4 feriti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Ottobre 2019 9:59 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2019 9:59
La polizia tedesca, foto Ansa

La Polizia tedesca (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Quattro feriti. Questo il bollettino di alcuni scontri tra curdi e turchi avvenuti ieri sera, lunedì 14 ottobre, in un locale di Herne, in Germania.

Cosa è successo? E’ successo che verso le nove di sera, circa 350 dimostranti curdi che manifestavano nel centro di Herne, città operaia vicino a Dortmund, sono passati davanti a una caffetteria gestita da turchi. I clienti seduti al bar, come ha raccontato con un comunicato la polizia locale, “li hanno provocati con gesti di mano”. A quel punto sarebbe scoppiata la rissa. “Poi – racconta ancora il comunicato delle forze dell’ordine – alcuni dimostranti hanno attaccato la caffetteria e causato due feriti”.

Un po’ più lontano, il corteo dei curdi era bersaglio di una bottiglia gettata da un altro negozio gestito da turchi. L’atmosfera, racconta ancora la polizia locale, si è immediatamente “riscaldata”. I dimostranti curdi hanno assalito il negozio turco, che in parte hanno distrutto. Un cliente e un poliziotto che è intervenuto, questo è il primo bollettino, sono rimasti feriti.

Resta comunque tesa, visto il conflitto in corso tra Turchia e curdi, la situazione in Germania. Dei circa 2,5 milioni di persone di nazionalità o origine turca che vivono in Germania, infatti, un milione sono curdi.

Fonte: Agi.