Germania, turisti cinesi arrestati per aver fatto il saluto nazista

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 agosto 2017 7:25 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2017 8:07
Germania, turisti cinesi arrestati per aver fatto il saluto nazista

Germania, turisti cinesi arrestati per aver fatto il saluto nazista

BERLINO – Due turisti cinesi sono stati arrestati in Germania per aver fatto il saluto nazista. I due sono stati fermati dalla polizia davanti al Reichstag, sede della Camera bassa del Parlamento tedesco, a Berlino, sabato 5 agosto.

I due sono stati visti mentre si fotografavano l’un l’altro con i propri smartphpone davanti al Parlamento tedesco. Arrestati, i due sono stati rilasciati dietro al pagamento di una cauzione da 500 euro ciascuno. Sono accusati di aver esibito i simboli di una organizzazione fuori legge.

La Germania, sottolinea la Bbc che riporta la notizia, ha leggi molto severe sull’incitamento all’odio e sull’utilizzo di simboli legati a Hitler e al nazismo.

I due uomini cinesi protagonisti del gesto, di 36 e 49 anni, rischiano fino a tre anni di carcere. Le accuse mosse nei loro confronti vengono spesso mosse contro membri dell’estrema destra.

Un portavoce della polizia ha reso noto che i due uomini potranno lasciare il Paese durante l’inchiesta e che se verrà fissata una multa probabilmente potrà essere coperta con i soldi della cauzione.