Germania, allarme uova alla diossina. Ue: “Il sistema di controllo è sicuro”

Pubblicato il 6 Gennaio 2011 19:39 | Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio 2011 21:31

C’è ancora preoccupazione in Germania per l’allarme diossina sostanza rinvenuta in alcune uova e nei mangimi animali: ”La corretta gestione della vicenda della diossina in Germania, è della massima importanza per la Commissione e deve essere perseguita con urgenza ed efficacia”. Lo ha dichiarato John Dalli, Commissario europeo per la Salute e le politiche dei consumatori, che nel pomeriggio ha fatto il punto con Ilse Aigner, ministro tedesco per alimentazione, agricoltura e protezione dei consumatori.

”I miei servizi e le autorità tedesche – ha aggiunto Dalli – sono in contatto permanente e il livello di collaborazione è molto buono. Il sistema di allarme rapido per alimenti e mangimi, nonché i meccanismi di tracciabilità in vigore a livello europeo hanno dimostrato la loro efficacia”. ”Nelle prossime settimane – ha concluso Dalli – valuterò con i nostri partner europei e tutti i soggetti interessati i metodi per rafforzare ulteriormente i processi di monitoraggio della diossina nei mangimi”.