Germanwings, 30 voli cancellati: piloti si rifiutano di volare dopo schianto

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Marzo 2015 20:44 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2015 20:44
Germanwings, 30 voli cancellati: piloti si rifiutano di volare dopo schianto

Germanwings, 30 voli cancellati: piloti si rifiutano di volare dopo schianto

DUSSELDORF – Trenta voli cancellati in tutta Europa, di cui 7 in partenza da Dusseldorf, dopo lo schianto dell’aereo Germanwings in Provenza, nel sud della Francia. Lo comunica Lufthansa, proprietaria della compagnia low cost protagonista della sciagura. “Gli equipaggi – ha spiegato un portavoce – non sono al completo”, senza precisare se a incrociare le braccia siano stati piloti o assistenti di volo.

Si rifiutano di volare, in attesa di chiarimenti. La notizia fa il paio con quanto riportato dal quotidiano tedesco Spiegel, secondo il quale l’aereo Germanwings precipitato oggi sulle alpi francesi, sarebbe stato fermo diverse ore ieri a Dusseldorf per un problema tecnico.  

E’ la stessa Lufthansa a riferirlo alla redazione online dello Spiegel, parlando di un problema al “Nose Landing door” (il portello anteriore del carrello). E a giudicare dalla reazione degli staff di volo, il dubbio è che non si tratti di un caso isolato. O peggio, che si sia consumata una tragedia evitabile.