Germanwings, storie delle vittime: i tenori, gli studenti, gli sposini…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2015 12:14 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2015 14:14
Germanwings, storie delle vittime: i tenori, gli studenti, gli sposini...

Germanwings, storie delle vittime: i tenori, gli studenti, gli sposini… (foto Ansa)

ROMA – Due cantanti d’opera; una coppia marocchina in viaggio di nozze; una comitiva di liceali tedeschi. Sono alcune delle storie del Germanwings, l’aereo precipitati sulle Alpi francesi dopo aver perso quota nel tragitto Barcellona-Dusseldorf.

A bordo c’erano 150 persone, tutte morte: 144 passeggeri, 2 piloti e 4 membri dell’equipaggio. A quanto pare (ma i dati non sono ancora definitivi) a bordo c’erano 67 cittadini tedeschi, 45 spagnoli, due australiani, 3 kazaki, due giapponesi, un messicano, un cittadino israeliano, un turco, un danese, un olandese, due argentini, due colombiani, un cittadino belga.

I due cantanti d’opera sono Oleg Bryjak e Maria Radne, lei viaggiava con la figlia. Erano andati in scena al Gran Teatre del Liceu di Barcellona con il “Sigfrido” di Wagner.

Stava per perdere il volo la comitiva dei 16 ragazzi tedeschi, tutti tra i 15 e i 16 anni. Avevano passato una settimana nell’istituto Giola di Llinars del Vallèes, vicino Barcellona. Una ragazza, martedì mattina, aveva dimenticato il passaporto nella casa che l’aveva ospitata ma la famiglia ha fatto una cosa per portarglielo in tempo.

La coppia di sposini marocchini: Mohamed Therioui, 24 anni, e Asmae Ouahoud El Allaoui, 23, avevano celebrato il matrimonio a Barcellona e poi avevano preso il Germanwings per Dusseldorf.

Nella lista passeggeri anche una mamma spagnola con il figlio di sette mesi; una nonna con figlia e nipotina, tutte originarie della Catalogna; un galiziano, dirigente del marchio di abbigliamento Esprit, in attesa del quarto figlio.