Giornalista greco offese Angela Merkel: super multa

Pubblicato il 24 Febbraio 2012 19:19 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2012 19:22

BERLINO – Una multa da 25mila euro per aver offeso la cancelliera tedesca Angela Merkel e la Germania. E' questa, secondo quanto ha riportato oggi il tabloid Bild, la sanzione comminata dal Consiglio radiofonico ellenico al popolare giornalista radiofonico e televisivo greco Georgios Trangas. ''Non posso accettare la condanna – ha reagito il conduttore del programma Real -: i tedeschi ci offendono dandoci dei pigri e corrotti e io faro' sentire la mia voce contro queste accuse''.

Nel corso della trasmissione radiofonica Real e in numerose apparizioni televisive, il conduttore Trangas aveva piu' volte paragonato la cancelliera e i politici del suo governo alla Germania nazista. Il giornalista ellenico parla inoltre spesso di ''assedi'' e di ''guerra'' da parte di Berlino nei confronti della Grecia. Gli accostamenti tra i protagonisti del governo Merkel e i gerarchi nazisti sono molto popolari sulla stampa greca, scrive Bild prendendo a esempio il fotomontaggio del ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble in uniforme dell'esercito hitleriano, pubblicato qualche giorno fa da un quotidiano ellenico.