Gli chiedono di decorare torta con slogan gay. Pasticceri rifiutano: denunciati

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 luglio 2014 22:39 | Ultimo aggiornamento: 8 luglio 2014 22:39
Gli chiedono di decorare torta con slogan gay. Pasticceri rifiutano: denunciati

Gli chiedono di decorare torta con slogan gay. Pasticceri rifiutano: denunciati

BELFAST – Gli hanno chiesto di decorare la torta con uno slogan a favore delle nozze gay. Ma i pasticceri, ferventi cattolici, si sono rifiutati e ora la vicenda rischia di finire in Tribunale. Succede a Belfast, in Irlanda del Nord, dove le nozze tra persone dello stesso sesso non sono riconosciute per legge, a differenza di Inghilterra e Galles.

I proprietari della pasticceria, che gestisce altri sei negozi in Irlanda del Nord e impiega 62 persone, potrebbero essere chiamati a rispondere in tribunale di discriminazione. Denunciati, hanno provato a spiegare che il loro rifiuto era dovuto a convinzioni religiose, cristiane, che si discostano dalla campagna che sarebbe stata pubblicizzata sul dolce decorato.

La richiesta prevedeva infatti che sulla torta fosse riprodotto il logo di un’associazione per la difesa dei diritti gay di base a Belfast, insieme con alcuni personaggi del popolare show di pupazzi Sesame Street. I responsabili della pasticceria hanno sottolineato di avere preso in considerazione l’ordine, ma di averlo poi respinto, dopo una attenta valutazione, perché non coincidente con i loro valori.

Motivazione, spiegano, che è stata illustrata ai potenziali clienti, ai quali sarebbe stato subito rimborsato l’acconto versato. Questi ultimi però, non contenti, hanno deciso di rivolgersi alla locale Commissione per le pari opportunità, chiedendo un riconoscimento del danno provocato. Il rischio adesso è che la vicenda arrivi in tribunale.