Gran Bretagna, 39 cadaveri di migranti in un tir dalla Bulgaria. Conducente arrestato per omicidio

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Ottobre 2019 11:06 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2019 18:41
Gran Bretagna, scoperti 39 cadaveri in un tir arrivato dalla Bulgaria. Il conducente arrestato per omicidio

La zona in cui è stato scoperto il tir con i 39 cadaveri (Foto Twitter)

LONDRA  –  Gran Bretagna sotto choc: 39 corpi senza vita stipati in un tir sono stati trovati in una zona industriale dell’Essex, nel sudest dell’Inghilterra, al Waterglade Industrial Park di Grays.

Tra le vittime, probabilmente migranti, anche un adolescente. Un giovane nordirlandese di 25 anni, conducente del camion, è stato arrestato con l’accusa di omicidio.  

Il tir proveniva dalla Bulgaria ed è entrato a Holyhead, città portuale nel Galles, sabato scorso, dopo un passaggio in Irlanda. Il ritrovamento è avvenuto però solo nelle ultime ore, durante un controllo eseguito dalla Essex Police in un’area industriale di Grays, a est di Londra.

“Se il camion proveniva dalla Bulgaria ed è arrivato in Gran Bretagna da Holyhead – ha spiegato al Guardian Seamus Leheny, manager nord irlandese della Freight Transport Association – si tratta di una rotta insolita. Sono stati aumentati i controlli a Dover e Calais, per questo ha scelto di arrivare dall’Irlanda, partendo da Cherbourg o Roscoff per giungere a Rosslare e da qui a Dublino: almeno un giorno in più di viaggio”.

“Si tratta di un tragico incidente in cui un grande numero di persone ha perso la vita, stiamo indagando per stabilire cosa esattamente sia successo”, ha detto Andrew Mariner, sovrintendente capo della polizia, sottolineando che sono in corso accertamenti per “identificare le vittime”, ma che “il processo si profila lungo”.

Priti Patel, ministra dell’Interno del governo di Boris Johnson, si è detta “sgomenta e rattristata” per “l’incidente assolutamente tragico di Grays”. La polizia ha cominciato il lavoro per identificare i corpi, precisando che il processo sarà lungo”. (Fonti: The Sun, Bbbc)