Gran Bretagna, condannato Joseph McCann, “l’orco di Harrow”: violenze su donne e bambini

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Dicembre 2019 19:24 | Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2019 19:24
Gran Bretagna, condannato Joseph McCann, "l'orco di Harrow": violenze su donne e bambini

Joseph McCann

LONDRA  –  Uno stupratore e pedofilo seriale, accusato di aver violentato undici donne e diversi bambini nel giro di appena due settimane fra aprile e maggio attorno a Manchester e in altre zone dell’Inghilterra, è stato condannato oggi, 6 dicembre, per 37 episodi criminali. 

L’uomo, Joseph McCann, 34 anni, è stato riconosciuto colpevole di una lunga lista di capi d’imputazione fra cui violenza sessuale, possesso di coltello e sequestro di persona di fronte alla giuria di un tribunale britannico.

McCann, originario di Harrow, era accusato d’essersi accanito su vittime di età compresa fra 11 e 71 anni. Fra gli episodi più sordidi, lo stupro di una madre di famiglia che il maniaco, dopo essersi introdotto in casa sua, aveva legato al letto e dinanzi alla quale aveva molestato pure il figlio e la figlia.

L’uomo era stato scarcerato in anticipo a febbraio, dopo una precedente condanna per furto e le autorità giudiziarie hanno promesso ora un’inchiesta sul suo rilascio. McCann, ha commentato Katherine Goodwin, capo ispettore di polizia, è “uno dei più pericolosi criminali sessuali che questo Paese abbia mai visto”.  (Fonti: Bbc, Ansa)