Grappa avvelenata ai mercatini natalizi di Berlino

Francesca Cavaliere
Pubblicato il 11 dicembre 2011 15:25 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 22:13

berlino mercato di nataleBERLINO -Un uomo la cui identità è ancora del tutto sconosciuta, giovedì ha regalato delle bottigliette contenenti della grappa forse avvelenata ai visitatori di due mercatini natalizi di Berlino.

Secondo le informazioni date venerdì dalla polizia e riportate dal giornale tedesco Frankfurter Allgemeine che ha dato la notizia, sarebbero state cinque le persone ad essersi sentite male dopo avere bevuto l’alcolico, alcune avrebbero perso conoscenza, due donne sarebbero in ospedale in condizioni stazionarie.

Lo sconosciuto avrebbe dapprima agito al mercatino natalizio nei pressi della Gedächtniskirche ( Chiesa della memoria) dove avrebbe regalato una bottiglietta di grappa ad uno studente di 26 anni ed alla sua accompagnatrice, una donna di 24 anni, col pretesto di volere festeggiare la nascita di sua figlia.

Subito dopo avere bevuto i due giovani hanno avuto forti convulsioni ed hanno cominciato a vomitare, la donna avrebbe poi perso conoscenza e sarebbe stata ricoverata in ospedale dove sarebbe rimasta in condizioni stazionarie.

Con la stessa dinamica, ma questa volta presso il mercatino di Natale di Alexanderplatz, l’uomo avrebbe poi regalato la grappa avvelenata a tre giovani donne che si sarebbero sentite male accusando gli stessi sintomi delle prime due persone colpite, mentre una di loro veniva trasportata in ospedale.

Il movente è ancora del tutto sconosciuto, come ancora non si sa quale sia la sostanza che si suppone sia stata mischiata con la grappa.

Un portavoce della polizia ha dichiarato che  finora non sono ci sono tracce concrete sul presunto colpevole, ma che le indagini sono in corso.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other