Grecia, gli anarchici rivendicano l’attentato al tribunale di Atene

Pubblicato il 5 Gennaio 2011 16:53 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2011 17:17

Il gruppo armato anarco-insurrezionalista greco ”Cospirazione dei Nuclei di Fuoco” (Spf) ha rivendicato oggi, 5 gennaio, l’attentato dinamitardo del 30 dicembre davanti ad un tribunale di Atene.

Spf aveva rivendicato in precedenza anche gli attacchi dinamitardi contro ambasciate e leader stranieri fra i quali il premier Silvio Berlusconi. Attentati simili a quelli più recenti avvenuti a Roma e rivendicati dalle Fai.

[gmap]