Fiamme circoscritte a nord di Atene, ma la Grecia ha ancora paura del fuoco

Pubblicato il 18 luglio 2010 8:05 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2010 8:45

Centinaia di vigili del fuoco e volontari sono riusciti a circoscrivere il grande incendio boschivo che da ieri divampa a nordest di Atene, nella regione di Maratona. Durante la notte i venti sono caduti e le fiamme non minacciano più di estendersi. Ma la battaglia non è finita e sul posto restano stamane 340 pompieri, 60 automezzi e 65 militari coadiuvati da aerei speciali.

Finora il fuoco, che aveva raggiunto la periferia di Mikrochiri e Barnabas, nella regione di Maratona, ha devastato migliaia di ettari di bosco, insieme all’altro incendio a sudest di Atene, nella zona di Lavrio. In tutto il paese sono stati segnalati ieri 80 incendi, di cui 7 nella regione dell’Attica, di cui capoluogo è Atene, già colpita lo scorso anno da una serie di incendi, che avevano minacciato anche la città di Maratona. Nel 2007 70 persone morirono a causa di un’ondata di incendi in tutto il paese.