Grecia, il governo ordina un’inchiesta sulle violenze: poliziotti nel mirino

Pubblicato il 30 Giugno 2011 13:44 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2011 13:45

ATENE – Il governo greco avrebbe ordinato un’inchiesta sulle violenze nel centro di Atene durante le manifestazioni contro il piano di austerità del governo.

Oltre 100 persone sono rimaste ferite e la polizia ha lanciato anche gas lacrimogeni per disperdere la folla radunatasi davanti al Parlamento.

L’inchiesta è stata ordinata dal ministro per la Protezione del Cittadino, Christos Papoutsis, dopo la trasmissione sulla tv privata Alter. Papoutsis “ha ordinato al capo della polizia di avviare un’indagine meticolosa per chiarire la vicenda riguardante le immagini diffuse dalla televisione privata mercoledì sera”, si legge in un comunicato ministeriale.

Le immagini, scrive Repubblica, mostravano agenti di polizia in tenuta anti-sommossa collaborare con uomini in borghese, usciti dalle file dei dimostranti violenti, per disperdere altri manifestanti.