Grecia: scoperto un lanciamissili usato contro l’ambasciata americana

Pubblicato il 18 Giugno 2010 18:00 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2010 18:43

La polizia greca ha annunciato di avere individuato il lanciamissili utilizzato nel gennaio 2007 dalla principale organizzazione armata Lotta Rivoluzionaria (Ea) per un attacco contro l’ambasciata americana ad Atene.

Il lanciamissili modello RPG7 era stato rinvenuto nell’arsenale di EA individuato nell’aprile scorso ad Atene. Dopo esami balistici gli inquirenti hanno appurato che si tratta dello stesso usato contro la rappresentanza diplomatica Usa che non fece vittime. In concomitanza con la scoperta dell’arsenale l’antiterrorismo aveva arrestato alcuni dei principali esponenti del gruppo armato, di fatto sgominando EA autore di numerosi attentati.

Il lancio del missile contro l’ambasciata americana era stata la più clamorosa delle azioni condotte da EA, considerata erede del gruppo armata marxista 17 Novembre sgominato all’inizio del Duemila.